Video appunto: Acque salate

Acque salate



Le distese di acque salate coprono il 70% della superficie terrestre, si suddividono in oceani che sono i più ampi e separano tra di loro i continenti e i mari, situati più vicino alle terre emerse.

Gli oceani



gli oceani sono tre:
-Pacifico, (si estende per una superfice di quasi 180 milioni di km quadrati)
il più fondo e il più vasto separa l’Asia e l’America;
-Atlantico (si estende per una superficie di 106 milioni di km quadrati)
Si estende fra le sponde orientali dell’America, da un lato, e quelle occidentali di Europa e Africa dall’altro
-Indiano (75 milioni di km quadrati)
È racchiuso tra l’Asia, l’Africa e l’Australia.


Grazie alle esplorazioni degli abissi marini, iniziate negli anni sessanta del novecento, Oggi conosciamo piuttosto bene i fondali degli oceani.
gli oceani presentano una morfologia assai varia e movimentata.
Negli oceani ci possono essere profonde fosse, o abissi che scendono da 6000 metri di profondità fino a 11.000 metri di profondità. La più fonda è la Fossa delle Marianne nell’Oceano Pacifico, che rappresenta il punto più profondo del pianeta 11.000 metri appunto.

I mari



Tra i mari, il più vasto e il glaciale artico (14 milioni di km quadrati)
Il termine mare, viene usato per indicare i grandi laghi salati che si trovano all'interno dei continenti ,com'è il Mar caspio il Mar Morto in Asia dal momento che le loro acque presentano caratteristiche più simili a quelle del mare che a quelle dei laghi