Genius 5605 punti

Benjamin Thompson - Vita e invenzioni

Benjamin Thompson, che sarà fatto in seguito conte di Rumford, è un personaggio poco noto nella storia della scienza, ma di notevole importanza. Ebbe una vita avventurosa, lavorando nel campo dei tessuti, come insegnante, come consigliere politico e militare, come spia, come ingegnere. Nacque nel 1753 nel Massachusset,uno dei primi stati federati americani, all’epoca colonia inglese. Di umili origini contadine, ma dotato di grande curiosità, talento e inventiva, si può considerare un precursore del self made man americano. Fu per molti aspetti tuttavia un uomo del Settecento, secolo nel quale visse la maggior parte del suo tempo. Morì ricco e famoso nel 1814.
Merita di essere sottolineato è relativo al suo atteggiamento nei riguardi della tecnica. In un'epoca in cui i filosofi naturali non si sporcavano le mani guardando con un certo disprezzo coloro che lavoravano con le mani (era vero anche il viceversa), egli mise insieme le due cose e condusse la sua vita a continuo contatto con i fenomeni naturali tentando di comprenderli, razionalizzarli ed alla fine addirittura di ricavarne una qualche utilità per la vita di tutti i giorni. Dobbiamo a lui diverse scoperte e utili invenzioni: l’uso dell’inchiostro simpatico (acido gallotannico, ottenuto dalle foglie di quercia, reso successivamente evidente mediante solfato ferroso) per le comunicazioni segrete, la misura della forza esplodente della polvere da sparo mediante il pendolo balistico, la cucina militare da campo, la cucina economica di uso domestico (con la fiamma chiusa in un contenitore e i fornelli), la pentola per cuocere i cibi a bagnomaria, il forno, la pentola a pressione, il panno per le divise militari con buone proprietà isolanti (per realizzare il quale inventò uno speciale tipo di termometro e scoprì le caratteristiche delle correnti convettive nei fluidi), una zuppa energetica e poco costosa per nutrire la truppa e sfamare i poveri (la famosa zuppa Rumford: orzo, patate, fagioli, fette di pane, acqua, aceto, una cottura gentile che evita la bollitura, migliorando anche il sapore con risparmio energetico), la lampada da tavolo, le canne fumarie con strozzatura (che migliorarono notevolmente il rendimento dei camini), sistemi di riscaldamento a vapore, la caffettiera. Fu anche il primo a ideare, progettare e realizzare un’esposizione scientifica permanente per raccogliere e far conoscere al pubblico le più importanti invenzioni tecniche del tempo.

Hai bisogno di aiuto in Tutto il resto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email