Ominide 157 punti

L’equilibrio di un corpo


Un oggetto è in equilibrio se la sua posizione non cambia al passare del tempo.
Un punto materiale
• è un punto privo di dimensioni ma dotato di massa;
• è un modello semplificato del corpo;
• si applica se interessa valutare il corpo nel suo insieme e non nelle sue singole parti; • è il caso più semplice nello studio delle condizioni di equilibrio di un corpo.

Vincoli e reazioni vincolari:
L’equilibrio su un piano orizzontale
In generale i corpi non sono completamente liberi ma vincolati.
Un vincolo è un corpo che impedisce a un altro corpo di compiere alcuni movimenti e la reazione vincolare è la forza che il vincolo esercita sul corpo.
Se un punto in materiale è in equilibrio, la risultante di tutte le forze applicate è nulla.
I corpi rigidi:
Se un corpo è in equilibrio e più forze sono applicate nello stesso punto, allora la risultante di tutte le forze applicate è nulla.
La forza equilibrante:
Se noi abbiamo un corpo che non è in equilibrio, per poterlo equilibrare basta applicare una forza uguale ed opposta alla risultante delle forze applicate, e questa forza si chiama forza equilibrante.

L’equilibrio e l'attrito


L’equilibrio di un punto materiale su un piano inclinato senza attrito Dato un corpo lungo un piano inclinato di altezza h e lunghezza l
In assenza di attrito:
per mantenere in equilibrio il corpo è necessario applicare una forza equilibrante uguale e opposta alla componente della forza peso parallela al piano.

L’equilibrio su un piano inclinato con attrito
Dato un corpo lungo un piano inclinato di altezza h e lunghezza l
In presenza di attrito:
il corpo rimane in equilibrio finché la forza di attrito non viene vinta dalla componente della forza peso parallela al piano.
Su un piano inclinato esiste sempre un angolo, detto angolo limite, oltre il quale l’attrito non riesce a tenere un corpo in equilibrio.
Un punto materiale è in equilibrio se la risultante di tutte le forze a esso applicate è uguale a zero. Viceversa, ogni volta che un corpo è in equilibrio, la risultante delle forze a esso applicate deve essere uguale a zero.
Un punto materiale vincolato è in equilibrio se la risultante di tutte le forze a esso applicate, comprese tutte le reazioni vincolari, è uguale a zero.
Hai bisogno di aiuto in Elettricità  e magnetismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email