Video appunto: Condensatori (2)

Condensatori



Consideriamo un sistema costituito da u conduttore sferico di raggio r1, al centro di un altro conduttore sferico di raggio r2.
Questo è un sistema formato da due conduttori tra i quali c’è un’induzione completa. Cioè è un sistema formato da due superfici, una con carica positiva e una con carica negativa, uguali in valore assoluto, in induzione completa.

Questo sistema prende il nome di “condensatore”. Invece i due conduttori prendono il nome di “armature del condensatore”.
Il condensatore è un sistema in grado di accumulare energia.
I condensatori possono essere: piani, sferici, cilindrici.

Si ha un’induzione completa quando tutte le linee di forza del campo elettrico uscenti dalla carica positiva entrano nella carica negativa.

Si definisce “capacità del condensatore” ( C ) il rapporto che c’è tra la carica q in valore assoluto presente sulle due armature, e la differenza di potenziale tra la superficie carica positivamente e la superficie carica negativamente. La capacità del condensatore si misura in Farad ( F ).
Questa capacità ( C ) dipende dalla geometria del condensatore e non dipende invece dalla carica o dalla differenza di potenziale.