Ominide 441 punti

La carica elettrica


Che cos'è la carica elettrica?


È una grandezza scalare che può essere ricavata da un elettroscopio a foglie.Le cariche elettriche possono essere: cariche positive o cariche negative. Le cariche elettriche sono le sorgenti delle forze e dei campi elettrici. Cariche dello stesso segno si respingono mentre cariche di segno opposto si attraggono .Alcuni corpi sono in grado di trasferire elettricità ad altri che sono detti conduttori. Sono buoni conduttori tutti i metalli. Altri materiali, che invece non permettono il passaggio dell'elettricità, sono detti isolanti. Plastica, gomma sono materiali isolanti.

In che consiste l'elettrizzazione di un corpo?


Si dice che un corpo è elettrizzato quando acquisisce una carica elettrica positiva o negativa. E possibile caricare elettricamente un corpo attraverso lo strofinio oppure mettendolo in contatto con un altro corpo carico elettricamente o ancora per induzione elettrostatica. Nell'induzione elettrostatica avviene una redistribuzione delle cariche già presenti sul corpo, causata dalla presenza, nelle vicinanze, di un altro corpo carico. In tutti gli esperimenti condotti sulle proprietà elettriche è sempre verificata la legge di conservazione della carica elettrica: la carica totale rimane invariata.

In che cosa consiste la polarizzazione?


Se avviciniamo un corpo carico a un corpo neutro, sulla superficie del corpo neutro più vicina a quello carico si produce un eccesso di cariche di segno opposto, detta carica di polarizzazione, e i due corpi si attraggono.
Hai bisogno di aiuto in Elettricità  e magnetismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email