Ominide 235 punti

Metafisica, Sostanza, Attributi e Modi

La Metafisica di Spinoza comprende il concetto di Sostanza, ovvero ciò il cui concetto non ha bisogno di qualcos'altro per essere formato.
La Sostanza viene definita come Increata, Eterna, Unica e Infinita, difatti, Spinoza identifica la Sostanza con Dio stesso.

Gli Attributi di una sostanza sono elementi che ne definiscono l'essenza, sono infiniti tuttavia l'intelletto è in grado di conoscere solo l'Estensione ed il Pensiero.
I Modi per Spinoza sono le manifestazioni della Sostanza, essi sono infiniti quando coincidono con le proprietà strutturali degli attributi e finiti quando si tratta dei singoli corpi e singole menti.

Spinoza inoltre introduce i termini Natura Naturante con il quale intende la Natura come causa (Dio) e i suoi attributi mentre per Natura Naturata egli intende la Natura intesa come effetto, quindi insieme dei modi. Questa divisione non fa che ribadire che la Natura è generata da se stessa.

Sostanza e rapporto con i Modi


La Sostanza spinoziana è la Natura, ordine globale da cui scaturiscono tutte le cose esistenti.
Per quanto riguarda il rapporto con i Modi, Spinoza esclude sia la dottrina del creazionismo che quella dell' emanazione.
Spinoza spiega come le varie cose naturali scaturiscano dalla natura come i teoremi dalle forme geometriche, tutto ciò che è possibile è anche necessario.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email