Ominide 2537 punti

Schelling: l'assoluto come identità di spirito e natura

Schelling vuole dare una spiegazione filosofica alla scienza di quel momento, quando le forze si oppongono possono dare tre possibili casi:
-non equilibrio: corpi organici
-equilibrio si rompe e si ristabilisce: fenomeni chimici
-equilibrio rotto e forme in lotta permanente: la vita
Le forze di attrazione e repulsione si manifestano sia nel mondo organico, sia in quello inorganico. Poiché l’assoluto è l’identità di spirito e natura, non può essere oggetto per un soggetto, l’unico modo per cogliere questo assoluto è l’arte; nell’arte si armonizzano lo spirito e la natura; quindi l’arte è l’organo di rivelazione dell’assoluto e dunque anche organo e documento della filosofia. Nella creazione estetica si fondono insieme il momento inconsapevole che chiamiamo ispirazione. L’arte è un’attività divina perché riesce ad unificare il finito e l’infinito, l’oggettivo e il soggettivo, l’io e il mondo attraverso una relazione armonica che ha qualcosa di miracoloso e unico. L’arte riconduce ad unità quello che in origine era unito ma che la filosofia aveva diviso. La filosofia ha bisogno dell’arte perché è astratta speculazione filosofica, staccata dall’intuizione artistica. L’arte assume un significato conoscitivo, è appunto l’organo attraverso il quale l’assoluto nella sua identità di natura e spirito si rende visibile al mondo e grazie ad esse gli uomini fanno esperienza del divino. E’ vero che l’arte è un’attività consapevole perché l’artista spesso progetta la sua opera d’arte, ma questo non può essere vera arte, se non ci fosse l’ispirazione che è come una forza inconscia che invade l’artista e lo costringe a creare. Quindi nella creazione estetica si ripete il mistero stesso. Alla poesia è affidata la bellezza dell’uomo e la possibilità dell’uomo di esprimersi nella sua interezza; l’arte assume un significato universale e totale; idealismo oggettivo e idealismo universale.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email