Concy_x di Concy_x
Ominide 611 punti

Differenze e analogie tra Empirismo e Razionalismo


Empirismo (di cui è esponente Locke): dottrina filosofica che individua nell'esperienza la fonte e l'origine della conoscenza negando l'esistenza delle idee innate; la conoscenza nasce dall'esperienza: non c'è nulla nell'intelletto che non sia prima passato dall'esperienza. L'esperienza è quindi sia la fonte della conoscenza sia la prova della verità e della falsità di una tesi. Oltre alle idee innate, non esistono neanche idee semplici create dall'intelletto.
Razionalismo (di cui è esponente Cartesio): la realtà è interpretabile attraverso un principio intellegibile, la cui evidenza è di tipo razionale e non empirico. Il termine indica un orientamento di pensiero il quale fonda la necessità della conoscenza nella garanzia del patrimonio delle idee innate. Solo grazie alle idee innate possiamo apprendere le altre cose. L'esperienza da sola non serve a nulla, essa ci fornisce informazioni che si inseriscono in concetti già presenti nell'intelletto.
Analogie: la tendenza comune all'interpretazione meccanicistica della natura e alla matematizzazione del metodo; la ragione per gli Empiristi elabora i contenuti che riconducono all'esperienza e i Razionalisti li ritengono innati nel pensiero.
Hai bisogno di aiuto in Filosofia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email