Concy_x di Concy_x
Ominide 611 punti

Niccolò Cusano è principalmente, filosofo e teologo tedesco nato a Kues nel 1401 e morto a Todi nel 1464.
I tre punti principali della filosofia di Cusano sono la conoscenza, Dio e l'universo.
Per quanto riguarda la conoscenza, Cusano afferma che: per far sì che avvenga la conoscenza, c'è bisogno che ci sia proporzione tra ciò che si conosce già e ciò che si vuole conoscere e una non proporzione deve essere consciamente riconosciuta dichiarando la propria dotta ignoranza, un'ignoranza consapevole, un'ignoranza conscia a causa della non proporzione tra le cose già note e le cose da voler conoscere. Tale non proporzione trova l'esempio l'ampante nella conoscenza di Dio non esistendo una proporzione tra ciò che è finito (l'intelletto umano) e ciò che è infinito (Dio in quanto tale).
Per quanto riguarda Dio, Cusano afferma che: Dio è "coincidentia oppositorum" ovvero "conciliazione degli opposti"; in Dio tutto è contenuto.
Per quanto riguarda l'universo, Cusano afferma che: l'universo ha il centro dappertutto e la circonferenza in ogni luogo; da ciò deriva che l'universo è quindi infinito e la Terra non è al centro di esso. Con una semplice intuizione, Cusano anticipa un argomento cardine di quelle che saranno le filosofie di Giordano Bruno (in via più magica) e di Galileo Galilei (in via più teorica).

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email