Ominide 4103 punti

L'a priori di Kant corrisponde all'a priori dei razionalisti?
No. Anche se, tanto per i razionalisti quanto per Kant, a priori vuol dire indipendentemente dall'esperienza, l'a priori dei razionalisti significa idee innate, che sono principi razionali posseduti dall'anima (la res cogitans) come contenuto suo proprio; l'a priori Kantiano invece indica la funzione, l'attività dello spirito umano.

La sintesi di Kant corrisponde alla sintesi degli empiristi?
No. Secondo gli empiristi la sintesi è attuata a posteriori ed è ottenuta con la somma di varie esperienze, cioè con l'aggiunta di esperienza ad esperienza; secondo Kant, invece, la sintesi dei dati sensibili è attuata a priori cioè mediante l'attività comune a tutti gli uomini, e quindi ha carattere di universalità e necessità.

Secondo i razionalisti la matematica, la fisica e la metafisica hanno validità scientifica?
La matematica è scienza perché si avvale dello stesso metodo della filosofica: intuizione e deduzione; la fisica è scienza perché le idee innate hanno corrispondenza con la realtà della natura; la metafisica è scienza perché ricavata dalle stesse idee innate.

Secondo gli empiristi la matematica, la fisica e la metafisica hanno validità scientifica?
La matematica è scienza; la fisica non è scienza perché esiste corrispondenza solo tra idee; la metafisica non è scienza perché è al di là di ogni esperienza sensibile.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email