sc1512 di sc1512
Ominide 5764 punti

-Il Neoplatonismo-

I filosofi platonici furono Platone, Plotino ed Agostino, il loro pensiero venne rivisitato all'interno del Neoplatonismo.
Il Neoplatonismo, nella Cultura Latina, fu l’ultima scuola filosofica del Mondo Antico.
La scuola Neoplatonica porta con se una visione Religiosa d’impronta Mistica (il Mistico era colui che credeva in un profondo rapporto con Dio).
Plotino fu il maggiore esponente del Neoplatonismo a Roma; fu il fondamento per la successiva Filosofia Cristiana.
Egli sosteneva che Dio fosse qualcosa di trascendente (sovrumano), del quale gli umani non potranno mai capire la natura; da questa idea nacque la Teologia Iconoclasta, secondo la quale non deve essere rappresentato Dio per mezzo di immagini.
Sempre secondo la sua visione, le cose che l’uomo vede derivano da Dio ed esistono per emanazione, dunque come se Dio arrivasse nelle cose.
Quindi anche il Mondo è stato creato per emanazione: in principio esisteva solo Dio (cioè l’unità del tutto), poi per emanazione ha portato l’intelligenza (idee, nous), che poi diventa anima del mondo per mezzo del Demiurgo, che infine diventa materia.

Livelli di Emanazione di Dio:
1. Intelligenza;
2. Anima del Mondo per mezzo del Demiurgo;
3. Materia.

Conseguenze di questa Filosofia fu che il tutto tende a Dio e per capire la figura di Dio servono l’Amore, la Musica e la Filosofia.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Medievale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità