Genius 3813 punti

Etica e morale - Cartesio


L’etica ed il rapporto tra anima e corpo
Oltre che sull’universo cartesiano, il dualismo, che contrappone la res extensa alla res cogitans, riguarda anche sull’uomo, essere dotato di corpo e anima: due sostanze totalmente separate e distinte tra loro.
Per Cartesio l'anima è la res cogitans, ovvero il cogito, il pensiero, che è libera e immateriale, mentre il corpo è la res extensa, meccanicamente determinato e materiale.
Come si può spiegare il rapporto tra queste due sostanze sicuramente separate e che non nulla in comune? Come interagiscono tra di loro? A questo proposito Cartesio introduce la teoria di ghiandola pineale. Essa è una ghiandola posta all’interno del cervello, dove ha sede l’anima, cioè il pensiero. Qui res cogitans e res extensa entrano in contatto e si scambiano informazioni attraverso i nostri impulsi nervosi (spiriti animali), che sono prodotti dalle percezioni esterne e che a loro volta producono il movimento del corpo.

Le passioni e l'etica
Nell’ultima sua opera, "Le passioni dell’anima", Cartesio affronta il tema della passioni. Qui, egli distingue le azioni dalle passioni.
• Le azioni, dipendono dalla volontà.
• Le passioni sono atti involontari causati dai sensi e dalle emozioni. Sono utili perché stimolano l’anima a ricercare ciò che è utile per il corpo (es. la paura dispone l’uomo a schivare il pericolo) ma tendono a far apparire le cose diverse da come sono e dunque l’uomo non deve lasciarsi sopraffare da esse, ma deve farsi guidare dalla ragione e solo così potrà distinguere il bene dal male: in ciò consiste la saggezza.

La "morale provvisoria" (Discorso sul metodo)
Cartesio ci ha lasciato delle regole di comportamento che possano guidare le nostre scelte quando siamo incerti e dubitiamo di conoscere la verità e che ci siano di aiuto per vivere una vita saggia:
Prima legge: rispettare le leggi e le tradizioni del proprio Paese;
Seconda legge: farsi guidare fermamente dalla ragione;
Terza legge: modificare i propri desideri piuttosto che l’ordine delle cose del mondo.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Medievale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email