Rapporto Proletariato – Partito comunista

Secondo Marx una classe sociale può essere intesa come:
- Insieme di soggetti che in una certa circostanza sociale si trovano in una situazione economico-sociale simile;
- Unità consapevole di individui che lottano per conseguire specificati obiettivi, per esempio rendere migliore la propria condizione.
Secondo Marx la classe proletaria è una classe nel primo senso, ma non nel secondo, per questo motivo non è un soggetto rivoluzionario. Il ruolo del partito comunista è rendere il proletariato una classe anche nel secondo senso, dunque fornirgli la coscienza di classe.
Critica dei socialismi non scientifici
Il suo socialismo è scientifico perché parte da un’analisi scientifica della società. Gli altri socialismi hanno bei ideali, ma sono utopie, perché non partono dall’analisi della società.

[Concezione del partito di Lenin: E’ un organizzazione politica e militare. Ha il compito non solo di educare le masse e farle diventare rivoluzionarie, ma anche di renderle un gruppo di uomini decisi a fare la rivoluzione. Riguardo all’arrivo della rivoluzione: per Marx giunge per un processo storico necessario, per Lenin, la rivoluzione si può fare anticipando i tempi.

Il capitale

In quest’opera vuole mettere alla luce i meccanismi strutturali. Si pone contro all’economia classica, perché non esistono leggi universali dell’economia in un dato momento storico. L’economia contiene contraddizioni concettuali che la minacciano costantemente e la porteranno a collassare, ma gli economisti borghesi non se ne preoccupano. Per questo sarà sostituita dalla società comunista.
Il capitalismo è la produzione di merci che hanno un valore d’uso ed uno di scambio. Il valore d’uso perché soddisfa un bisogno, un valore di scambio perché le merci possono essere scambiate tra loro. Il valore d’uso è il fondamento e si identifica con il lavoro (secondo Smith un oggetto vale tanto quanto il lavoro umano di produzione).

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email