Eliminato 201 punti

Nietzsche

• Critica il pensiero occidentale
• Tutte le correnti precedenti hanno dato per scontato l’esistenza della verità.
• Ritorna alle tre domande di Gorgia.
• 1) descrive tutte le realtà.
1. Critica alla religione: proiezione dei desideri umani e critica il Cristianesimo all’interno del quale esiste una verità e si lega il concetto di anima che viene concretizzata. Risponde con l’ateismo
2. Storia: la storia viene letta come il manifestarsi della verità.
• Monumentale: attenzione ai maestri del passato
• Antiquaria: conservazioni delle origini
• Critica: giudizio sulle vicende della storia
3. Scienza: presunzione di alcuni autori che credevano che la scienza potesse controllare tutto.
4. Filosofia: è l’origine di tutte le illusorietà con Platone

5. Morale: aderenza dei comportamenti a una verità
• Dei signori: crea dei valori
• Schiavi: si adeguano ai signori

• 2) ricostruisce:
1. Recupera la concretezza delle cose.
2. L’uomo si impone sulla realtà attraverso la volontà di potenza, SUPERUOMO va oltre se stesso e impone la sua volontà e la realtà diventa in base alla sua volontà
3. Non c’è verità, non c’è un fine: eterno ritorno storia e realtà non tendono a un fine
4. Il divenire diventa il fondamento delle cose che sono fine a se stesse.

• Nichilismo attivo: negazione dei valori
• Passivo: riconoscimento della decadenza
• Estremo: riconosce nei valori la forza di chi li pone.
• Il punto fermo della realtà è l’uomo che si impone sulla realtà.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email