Il nichilismo Letteralmente significa “l’essere non è”. Secondo Nietzsche è l’atteggiamento di fuga dal mondo, dunque qualsiasi concezione bimondana (come il platonismo ed il cristianesimo). Il secondo significato che gli attribuisce è lo stato in cui si trova l’uomo di fronte all’evento epocale della morte di Dio, che porta al crollo delle certezze. Nietzsche dice che nel secondo senso il nichilismo lo ha vissuto pienamente, ma dice anche di averlo lasciato dietro e sotto di sé, dunque di averlo superato. La morte di Dio significa che non ci sono valori già dati, ma ciò non significa che non esistono valori, ma che non sono dati e possono essere creati. Questo però lo fa il superuomo e lo definisce nichilismo attivo.
L’eterno ritorno Dottrina cosmologica di Nietzsche, che riprende la concezione di Schopenhauer ed afferma che è il più abissale dei suoi pensieri. Consiste nel recupero di una concezione precristiana del mondo e del tempo, presente nella filosofia greca, in particolare stoica. La storia ed il tempo non sono rettilinee, non c’è un inizio ed una fine, ma tutto ritornerà. L’universo nasce nel fuoco e muore nel fuoco. Ma il motivo è diverso: per gli stoici torna tutto in quanto tutto è giusto, perché è governato dal logos, ovvero dalla ragione. Per Nietzsche la realtà profonda è la volontà, che è cieca, irrazionale e vuole se stessa, il principio di tutto è volontà di volontà (per Aristotele è principio di principio). Ma per Schopenhauer si deve fuggire da questo, invece Nietzsche lo accetta. A questa dottrina si connette la dottrina dell’amor fati, secondo cui il superuomo vuole ciò che è necessario.

Il superuomo e la volontà di potenza E’ colui che dice “sì alla vita”, sopporta la morte di Dio, supera il nichilismo, guarda e sa dire di sì all’eterno ritorno. Si pone come volontà di potenza (titolo dell’ultima opera, che lasciò incompleta), ovvero quella del superuomo, che di fronte al vuoto lasciato dalla morte di Dio, coglie il momento come possibilità di creare un nuovo senso del mondo. Il superuomo non vuole sottomettere, dominare, ma è la nuova umanità.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità