Ominide 1016 punti

Per lui interpretare i sogni era la cosa fondamentale per raggiungere l'inconscio, infatti diceva:
-il sogno è la via maestra per l'inconscio-
l’Inconscio è la parte inconsapevole delle persone, contiene desideri ed atti mancati prevalentemente di natura sessuale che il soggetto ha rimosso. Fa parte di uno dei tre sottosistemi della psiche umana (che non ha solo vita cosciente) insieme a conscio e preconscio.
1) coscienza-conscio: è la parte consapevole del soggetto; Il suo compito è il contatto con il mondo esterno ed elaborare le reazioni a seconda della causa;
2) inconscio: è la parte inconsapevole del soggetto che contiene desideri e rimpianti, cioè atti mancati;
3) preconscio: contiene le immagini psichiche latenti, cioè dimenticate ma che possono essere rispolverate in qualsiasi momento.

I sogni che analizza riguardano tutti il passato, non sono facili da decifrare, perché devono passare la censura della coscienza camuffandosi:

Il contenuto manifesto riferisce al sogno in sé, utilizzando immagini recenti, mentre il contenuto latente è l'immagine nascosta riferita ai desideri, rappresentati da immagini lontane ed emozioni nascoste.
Necessario a creare il sogno è il materiale onirico.

è il lavoro onirico quello che fa camuffare il sogno: esso viene deformato attraverso due fasi:
-fase di condensazione: un messaggio acquisisce un ulteriore significato
-Spostamento: sposta l'attenzione su un elemento secondario per ingannare la censura

L'interpretazione giusta dei sogni è difficile appunto perché sono tutti ambivalenti. Esistono tuttavia anche tecniche secondarie del lavoro onirico, quali la dispersione (il contenuto latente è ripetuto più volte con forme diverse), la drammatizzazione (il pensiero viene trasformato in azione), l’identificazione (il soggetto compie un’azione che vorremmo fare ma la consideriamo immorale), la rappresentazione dell’opposto (il contenuto manifesto rappresenta l'opposto del nostro desiderio).

Per iniziare a comprendere l'analisi che fa dei sogni, oltre alla prima topica (conscio, preconscio, inconscio) dobbiamo comprendere la seconda topica:
L’ IO ora è diviso in
-Io
-Super io
-Es
L’es corrisponde alla vita emozionale ed è governato dal piacere
Il super io è governato dalla coscienza morale cioè dall'insieme di divieti e norme da sempre rispettate;
L’io hai il compito di mediare le altre due sfere, cioè con l’es, il super io e il mondo esterno.
Nel caso in cui l’es prevarrà, si avrà un carattere impulsivo;

Nel caso in cui invece prevalga il super io, si avrà di fronte un soggetto depresso poiché ha troppe restrizioni.

Bisogna considerare anche il caso in cui il sogno diventa custode del sonno: si hanno sogni di convenienza, volti a conservare il sonno, come quando ci si sogna di prepararsi dopo aver spento la sveglia.
Invece i sogni d'angoscia possono essere causati dal fatto che il sogno non è stato ben trattato attraverso il lavoro onirico, risultando una manifestazione troppo forte che arriva a disturbare il preconscio. Freud ritiene che appartengano alle pulsioni d'ambito sessuale oppure che siano anche la realizzazione del desiderio di piacere, quello provato al risveglio. Oppure possono essere causati dal fatto che il sogno è entrato con troppa irruenza nel preconscio causandogli disturbo e svegliandoci.

Il testo analizza anche come arrivare alla cura: per lui ci si arriva attraverso libera associazione. È utile per superare la resistenza che il paziente oppone perché non vuole mostrarsi alle persone. È un metodo attraverso la quale si fa raccontare tutto ciò che viene in mente al paziente ed è richiesta estrema sincerità, poiché i simboli forniti dai sogni non hanno un solo significato ma vanno contestualizzati nella vita del paziente.

Nel momento in cui si ha un caso di transfer, Il paziente prova sentimenti verso il medico mentre con il controtransfer, si ha un caso in cui l’analista si è innamorato del paziente: ciò può provocare disastri permanenti nella persona.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email