La concezione finalistica della natura - Platone


Per finalismo intendiamo quella concezione filosofica secondo la quale tutto ciò che accade, accade in vista di un fine. Possiamo capire meglio questa concezione se la rapportiamo alla concezione opposta, il meccanicismo .
Per meccanicismo intendiamo quella concezione secondo la quale il mondo è paragonato a una grande macchina. Nella concezione finalistica la domanda che ci si pone è perché? Qual è lo scopo, il fine?
Secondo Platone questa natura tende al bene. Egli introduce la nozione di anima del mondo, la quale è stata forgiata dal Demiurgo che ha dato a questo mondo una sorta di guida immanente (dentro la natura)che ne determina il suo progressivo miglioramento, Platone definisce il tempo come immagine mobile dell'eternità, nel momento in cui il Demiurgo crea anche il tempo (immagine mobile dell'eternità perché il divenire della natura sensibile è un falso divenire.
Il tempo riproduce sempre le stesse fasi, è uno scorrere ciclico, in cui non ci sarà mai un inizio e una fine.
Lo stile di scrittura
Platone non vive in una società in cui l'oralità era considerata la via privilegiata per l'insegnamento. Egli scrisse dei dialoghi.
Delle sue 36 opere, 34 hanno forma di dialogo e sono divise in tre gruppi in base al periodo in cui sono stata scritte,
Primo periodo: scritti giovanili o socratici (il protagonista è Socrate)
Secondo periodo: scritti della maturità (Socrate è protagonista ma diventa la maschera di Platone, che non figura mai nei suoi dialoghi)
Terzo periodo: scritti della vecchiaia (Socrate è coprotagonista, altri personaggi assumono la maschera di Platone)
Accanto alla forma dialogica, una delle caratteristiche più importanti dell'opera platonica è l'uso del mito, ovvero racconti fantastici attraverso cui vengono esposti concetti e dottrine filosofiche.
Si può dire che in Platone il "mito"riveste due funzioni fondamentali: didattica (semplificazione) e allegorica (simbolica, ricorre al mito nel momento in cui si trova a dover esprimere concetti che non possono essere spiegati.
Hai bisogno di aiuto in Filosofia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email