gaiabox di gaiabox
Ominide 3551 punti

L'uomo microcosmo



Prima di Aristotele, Platone, nel Timeo, aveva proposto una lettura meno lineare del rapporto tra cultura e natura, fondata sulla relazione tra cosmo e microcosmo umano. Il cosmo deve il suo ordine a un'anima, che muove gli astri secondo cerchi perfetti e in tal modo governa razionalmente il gran "corpo" del mondo; analogamente, anche ogni uomo, pensato come un piccolo (micro, appunto) cosmo, è dotato di un'anima, principio del suo movimento.
Hai bisogno di aiuto in Filosofia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email