Alla base della filosofia di Platone c’è l’idea dei due mondi: il mondo sensibile DOXA, ossia quello basato sui sensi e quello dove noi viviamo, e il mondo intellegibile episteme, l’iperuranio dove tutte le idee esistono realmente.

Quattro gradi della conoscenza (razionale)


1. Immaginazione (primo contatto con la realtà nel mondo sensibile).

2. Fede (crede in ciò che si vede).
3. Dia-noia, intelletto attraverso (attraverso dei passaggi si arriva a delle conclusioni come ad esempio nella matematica).
4. Noesis, intuizione intellettuale (immediata e indimostrabile, come gli assiomi).

Reminescenza


L’anima dell’uomo viene dal mondo delle idee e quando si incarna perde tutte le sue conoscenze, quando nel mondo sensibile conosce in realtà non impara ma ricorda. Per questo non esiste un rapporto pulito tra oggetto e soggetto, da qui il concetto di pre-giudizio, che può essere sia positivo che negativo.

Eros (arazionale) e amore


Amare qualcosa significare desiderare e quindi mancare di qualcosa. Eros nasce dall’unione di Ingegno (trovare il modo di raggiungere l’oggetto del desiderio) e Povertà (desiderio dell’oggetto).
1. Desiderio di un corpo (sessuale)
2. Amore per l’anima (sentimentale)
3. Amore per le scienze
4. L’idea del bello in sé (bellezza in quanto tale)
Le pulsioni sono i gradi dell’amore, ma a differenza dei gradi della conoscenza ogni volta che si sale non si abbandona quello precedente ma lo si nobilita.

L’anima


L’anima è immortale e vi sono 3 e ½ prove di ciò.
1/2. L’anima preesiste al corpo ma non deve esistere dopo
1. Ogni contrario si converte nel suo opposto
2. Dato che l’anima partecipa all’idea di vita non po' partecipare a quella di morte
3. Sensi : mondo sensibile = x : mondo delle idee quindi la X=immortalità dell’anima

Etica e politica


Prima si trova il vero e il falso, poi il bene e il male (etica) ed infine il giusto e lo sbagliato (politica). Per lui la politica è vista come educazione, a differenza dei sofisti che la vedevano come mezzo.
La tripartizione dell’anima dà poi la tripartizione delle classi sociali.
1. Anima desiderosa, desideri concreti (produttori)
2. Anima animosa, desideri nobili (guardiani)
3. Anima razionale, virtuosa (filosofi)
Lo stato sano è quello dove avviene la divisione dei lavori per soddisfare i bisogni mentre nello stato gonfio abbiamo surplus, espansione e lusso.

Religione


Esiste un Demiurgo che plasma il mondo come un artigiano partendo da una materia informe, l’universo è quindi un meccanismo in quanto viene organizzato dall’esterno.
Hai bisogno di aiuto in Filosofia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×