Ominide 1660 punti

La filosofia è nata sulle coste ioniche perché li c’erano condizioni particolarmente favorevoli allo sviluppo della filosofia,che al sud di Atene non c’erano.
Tali condizioni erano:
1 politiche. Nelle colonie ioniche in Grecia,si stava avviando un cammino di conquista della democrazia,che arriva nel V secolo a.C (secolo dei sofisti e Socrate).
Dal punto di vista politico non c’era uno stato accentratore,non vi era una monarchia statalista come nelle civiltà pre-greche in cui erano presenti nelle poleis, piccole città-stato.
Il fatto che mancasse una monarchia rappresentava maggiore libertà,infatti la filosofia è libertà di pensiero.
2 culturali. Ci fu una discussione e scontro tra le varie opinioni che ipotizzavano e formavano una mentalità che non si accontentava più del rispetto passivo per le tradizioni e forme culturali (mito,religione,poesia),ma tendeva a ricavare motivazioni intellettuali convincenti per la propria condotta e idee,distinguendo ciò che appariva “ragionevole” e quel che non lo era.

In quest’ambiente socio-politico,che è caratterizzato dal cambiamento e messa in discussione dei modelli del passato,la filosofia ebbe modo di emergere e rafforzarsi come mai prima,contribuendo allo svecchiamento e alla laicizzazione della cultura.
3 sociale. Esisteva la libertà di pensiero poiché non era presente un potere conservatore.
Erano alla ricerca di risposte non più legate alla fantasia,ma risposte che ricorrevano al logos,cioè alla ragione.
4 religiose. I sacerdoti non imponevano la loro idea e non avevano molto potere e non possedevano nessun libro sacro che fosse direttamente frutto della parola divina.
5 economiche. Grazie al commercio marittimo avvenivano degli scambi culturali,infatti la diversità permette un apertura di pensiero.
Il commercio marittimo formò la classe plutocratica in cui non c’erano più differenze sostanziali tra i ceti perchè dovevano godere degli stessi diritti,che prende il nome di isonomia,ma come in ogni società i diritti non erano uguali per tutti infatti le donne, stranieri e schiavi venivano trattati diversamente.
La poleis viene vista come comunità di uomini liberi che decidono autonomamente.
6 naturalistiche. La filosofia è nata,da uno sguardo curioso e stupito su una natura vivida,potente e incontaminata,e che proprio per questo inizialmente si diresse verso un’indagine naturalistica,volta a individuare il principio della vita.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email