Video appunto: Epicuro - Riassunto

Epicuro



Aspetti principali della vita



Nasce a Samo.
Fonda la Scuola del Giardino ( dottrine principali: la realtà è conoscibile dall'intelletto umano; la felicità è mancanza di dolore e per raggiungere questa felicità l'uomo basta a se stesso → tutti gli uomini diventano uguali).

Epicuro divise la filosofia in tre parti: logica (elabora i canoni secondo la quale conosciamo la verità), fisica (studia la costituzione del reale) ed etica( studia il fine dell'uomo cioè la felicità e i mezzi per raggiungerla).

Diversamente da Platone, Epicuro sostenne che le emozioni/sensazioni portano alla conoscenza dell'essere.
Come secondo criterio di verità pone la prolessi che sono delle anticipazioni/ rappresentazioni mentali delle cose.
Come terzo criterio pone i sentimenti di piacere e di dolore, pongono cioè il criterio del vero e del falso e del bene e del male.

La fisica epicurea: per Epicuro la fisica è necessaria per dare senso all'etica.
Aspetti principali:
nulla nasce dal non essere
la totalità della realtà è data dai corpi e dal vuoto
la realtà è infinita
corpi composti da atomi ( differenza con Democrito: clinanem)

Per Epicuro esistono infiniti mondi e non c'è un'Intelligenza divina che crea e ordina ma tutto è dato dall'inclinazione degli atomi.

L'anima per Epicuro come tutte le altre cose è un aggregato di atomi. Non è eterna ma immortale.
Gli dei esistono, ma non si occupano degli uomini.

Il vero piacere per Epicuro è assenza di dolore (aponia) mentre la mancanza di turbamento nell'anima è atarassia.

Negando la vita politica, per Epicuro il massimo legame che un uomo può avere è l'amicizia, che nasce dall'utile ma poi diventa necessaria.