Ominide 600 punti

Fisicissimi

Confluenti dal manifesto ‘Salviamo i fenomeni’.
Empedocle
Anassagora
Democrito

Atene -> si trovano cittadini, non sudditi
-> definita da Aristotele ‘cavallo bianco addormentato’

  • demoi: circoscrizioni amministrative, raggruppavano diversi settori del territorio (costa, pianura, montagna).

  • democrazia: potere dei demoi. Ogni demoi eleggeva ed inviava i propri rappresentanti all’assemblea ad Atene.

  • populi: chiese con fonte battesimale.
  • Psicagogia -> legge del più abile -> convincere, persuadere mediante un discorso.

    Sofistoi: sapientissimi
    sofisti: devono voler insegnare senza pensare al pagamento.

    insegnare: travasare informazioni.
    educare: portare fuori la verità da noi stessi.

    Cosmos-> orientato a formare un progetto -> teleologico

    diverso da:
    natura casuale: non ha un fine teleologico, non volto ad un obbiettivo

    matrice materealista
    -pluralità degli elementi costitutivi
    -l’opposizione al diktat parmenideo sulla realtà del movimento e della divisibilità

    elementi materiali -> composto di materia = 4 elementi: terra, aria, acqua, fuoco (ci sono delle forze che agiscono su questi)

    -per Empedocle ed Anassagora: - forza esterna - la forza ordina ed imprime a tali elementi un fine (un’ordine stabilito) -> valenza teleologica.
    -per Democrito: forza intrinseca agli elementi (atomi) - non prevede un fine (ateleologica e casualistica)

    Democrito


    ionia
    teoria atomica -> modello atomico (prototipo-paradigma) -> attraverso cui spiega l’esistenza e lo sviluppo della realtà partendo dagli atomi

    atomi


      - particelle di materia.
      - non ulteriormente divisibili (a: negazione, tòmos: tagliare, non ritagliabile).
      - hanno movimenti irregolari a causa di una forza interna (movimento casuale che non ha un fine).
      - si scontrano tra se.
      - differiscono per dimensione, forma, posizione.
      - elementi quantitativi.
      - non hanno qualità.

    In tutta la materia (in ogni individuo) sono presenti dei meati (pori), che corrispondono ai sensi, dove gli atomi passano, riproducono immagini, che arrivano alla memoria, successivamente abbiamo la facoltà di riprodurre mentalmente l’immagine di una cosa anche senza vederla perché già in precedenza è entrata nella memoria.

    Anassagora


    vicino alla ionia
    Tutto è in tutto
    spermata.-> semi (si distinguono per qualità)
    certi semi prevalgono su altri ma in un unico individuo sono tutti sempre presenti-> che non arriva mai a un proprio punto di finitezza (non ha né uno stadio minimo né uno massimo)
  • i suoi libri vennero considerati contrari alla religione ufficiale quindi venne ucciso
  • noùs-> intelletto, mente-> intuizione (senza ragionamento) -> avviene per realizzare un fine, porta sempre al ragionamento migliore e da senso alle cose
    lògos è la ragione dimostrativa


      - i fenomeni sono regolati dalla legge di causa-effetto -> stabilisce regole normative

      - l’anima (leggera) è formata da atomi piccoli, rotondi e velocissimi

      - teoria della conoscenza -> per difformità il simile avverte il suo contrario

    Hai bisogno di aiuto in Filosofia Antica?
    Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
    Registrati via email