Genius 50387 punti

Agnosticismo


Dottrina filosofica che afferma l’incapacità umana di conoscere la verità assoluta, poiché fuori dalla portata della ragione. Per quanto riguarda gli dèi – sostiene l’agnostico – non possiamo affermare con certezza né la loro esistenza né la loro inesistenza, poiché entrambe queste risposte vanno al di là della capacità della ragione.


Anima


L’oggetto principale della filosofi a socratica, concepita come “cura dell’anima”. Per Socrate, che riprende in questo l’insegnamento pitagorico, l’anima costituisce un’entità diversa ed eterogenea rispetto al corpo ed è immortale. Essa è vista come ciò che costituisce il vero “sé” di ogni individuo, ciò di cui ogni uomo dovrebbe primariamente prendersi cura.

Confutazione


Procedimento attraverso cui Socrate, nel corso del dialogo, arriva a mostrare l’insostenibilità della tesi dell’interlocutore, o perché essa ha conseguenze assurde o perché si rivela contraddittoria rispetto ad altre tesi ammesse dall'interlocutore stesso.

Definizione


Espressione verbale che coglie l’essenza, il “che cosa è” di una data cosa, la quale a sua volta costituisce l’oggetto della discussione. Socrate spinge continuamente l’interlocutore a fornire una definizione che abbia il carattere dell’universalità (per esempio chiede che cosa sia il coraggio), tale che possa essere applicabile a ognuno dei singoli oggetti che si possono riferire al concetto di cui si sta parlando (la definizione di coraggio deve essere valida per tutti i casi concreti, cioè per definire tutte e solo le azioni coraggiose).
Hai bisogno di aiuto in Filosofia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email