angiols di angiols
Ominide 109 punti

la corsa ad ostacoli

la corsa a ostacoli è una delle discipline dell'atletica leggera (velocità, ostacoli, resistenza, salto in alto, salto in lungo, salto triplo, salto con l'asta, getto del peso, lancio del disco, lancio del martello, tiro alla fune e lancio del giavellotto)
in campo femminile le gare sono 100 m e 400 m e gli ostacoli sono alti 84 cm
in campo maschile le gare sono 110 m e 400 m e gli ostacoli sono alti 1, 06 m
quando le gare si disputano al coperto la distanza da percorrere è di 60 m.
osservando un principiante si può notare che egli salti più del dovuto, mentre osservando un esperto notiamo che sembra che corra attraverso le barriere, questo perchè l'effettuamento di balzi troppo alti danneggia il risultato finale
le fasi sono tre: 1 spinta
2 volo
3 atterraggio e ripresa della corsa

la posizione è la seguente, chiamata "posizione dell'ostacolista":
gamba di attacco tesa davanti con piede a punta e la seconda gamba piegata in orizzontale,
braccia sulla gamba tesa.
la distanza tra un ostacolo e un altro è di 12,50 metri.
la corsa ad ostacoli, insieme al salto con l'asta è una delle discipline più complesse e più difficili da praticare dell'atletica leggera.
Nella corsa a ostacoli bisogna avere un buon ritmo,infatti gli ostacoli sono posti ad intervalli regolari

Hai bisogno di aiuto in Educazione Motoria per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email