danyper di danyper
Sapiens 8072 punti

Capacità motorie natura e ruolo


Le nostre potenzialità fisiche costituiscono quelle che definiamo capacità motorie, ovvero quelle caratteristiche che ci permettono di apprendere e padroneggiare le abilità. Sono in gran parte contenute nel nostro patrimonio genetico, nasciamo già con queste capacità, ma possiamo migliorarle con l’allenamento specifico. Vi sono, ad ogni modo, diverse tipologie di capacità motorie:
- capacità senso-percettive (ci mettono in relazione con l’ambiente esterno)
- capacità coordinative (o coordinazione, caratteristiche neuro-motorie)
- capacità condizionali (capacità fisico- organiche: forza, velocità, resistenza)
Le capacità senso-percettive sono legate al nostro modo di leggere le informazioni sensoriali che provengono dall’ambiente circostante ovvero il modo in cui effettuiamo l’INPUT degli stimoli esterni, quelle coordinative e condizionali sono invece alla base del sistema esecutivo del movimento, il modo in cui avviene l’OUTPUT. Le tre capacità operano in maniera sinergica integrandosi con il nostro sistema neuromotorio, pur non essendo ben definito il confine tra l’una e l’altra capacità: quando si allena una di esse inevitabilmente si sviluppano anche le altre. Esistono infine dei periodi in cui lo sviluppo è maggiormente progressivo, si parla infatti di periodi sensibili durante i quali le capacità possono essere allenate molto più facilmente.
Hai bisogno di aiuto in Educazione Fisica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email