Ominide 4551 punti

Federazione e confederazione; confronto tra Costituzione italiana e Statuto albertino


• La federazione è uno stato formato da Stati locali o regioni; la federazione ha poteri sia sui singoli Stati che sui cittadini. A differenza della federazione, la confederazione non dà luogo ad uno Stato, infatti, gli Stati che vi aderiscono mantengono la propria sovranità e autonomia.
• La costituzione è un insieme di leggi che sono alla base dell’organizzazione di uno Stato. La costituzione è eletta dal popolo mentre lo Statuto è eletto dal Re.
• Alcuni punti in comune tra lo Statuto Albertino e la nostra Costituzione italiana sono:
sia nello Statuto albertino che nella Costituzione italiana il parlamento è costituito da due camere: la camera del senato e quella dei deputati.
• L’articolo 1 dello Statuto albertino e l’articolo 8 della Costituzione italiana affermano entrambi che anche se lo Stato si dichiara cattolico sono tollerati comunque gli altri culti religiosi.
• L’articolo 2 dello Statuto albertino e l’articolo 1 della costituzione italiana parlano dell’organizzazione politica dello Stato. L’articolo 2 dello Statuto albertino dichiara che lo Stato e monarchico mentre, l’articolo 1 della Costituzione italiana afferma che l’Italia è una repubblica democratica.
• L’articolo 3 dello Statuto albertino e l’articolo 70 della costituzione italiana enunciano da chi è esercitata la funzione legislativa. L’articolo 3 dello Statuto albertino dichiara che è esercitata dal Re e dalle camere del senato e dei deputati, mentre, l’articolo 70 della Costituzione italiana afferma che la funzione legislativa è esercitata dalle due camere.
• L’articolo 5 dello Statuto albertino e l’articolo 92 della Costituzione italiana enunciano da chi è esercitato il potere esecutivo. L’articolo 5 dello Statuto albertino dichiara che al Re solo spetta il potere esecutivo mentre, l’articolo 92 della Costituzione italiana afferma che il potere esecutivo è assegnato al governo della repubblica.
• L’articolo 24 dello Statuto albertino e l’articolo 3 della Costituzione italiana affermano entrambi chei cittadini sono eguali davanti alla lege, indipendentemente dal sesso e dal ceto sociale.
• L’articolo 68 dello Statuto albertino e l’articolo 101 della Costituzione italiana enunciano da chi è amministrata la giustizia. L’articolo 68 dello Statuto albertino dichiara che è emanata dal Re mentre, l’articolo 101 della Costituzione italiana afferma che la giustizia è amministrata in nome del popolo.

• I principi fondamentali su cui si basa la Costituzione italiana sono dodici:
art. 1: L’Italia è una repubblica democratica fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo
• Lo Stato e la Chiesa, ciascuno nel proprio ordine, sono indipendenti e autonomi
Art. 3: Tutti i cittadini sono uguali davanti alla legge
• La repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto sul lavoro
• La repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo
• La repubblica riconosce e promuove le autonomie locali
Art. 8: Tutte le confessioni religiose sono libere davanti alla legge.
Art. 9: la repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica.
Art. 9: la repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica.
Art. 10: l’ordinamento giuridico si basa sulle norme del diritto internazionale generalmente
Art. 11: La repubblica disconosce la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli
Art. 12: La bandiera repubblicana è quella italiana: verde, bianca e rossa.

Hai bisogno di aiuto in Educazione Civica per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email