Ominide 2487 punti

Giovanni Fattori: In vedetta

Giovanni Fattori è il più importante pittore macchiaiolo: egli prova interesse per l'osservazione diretta della natura, ama ritrarre gli animali, l'assolato paesaggio toscano, momenti della vita militare. Di tutti questi temi Fattori indaga le situazioni quotidiane e simplifica al massimo gli elementi da inserire nell'opera. Nel suo dipinto "In vedetta" ci dà un saggio magistrale del suo modo di procedere.
L'opera raffigura, come dice il titolo, la perlustrazione quotidiana di un gruppo di cavalleggieri lungo la costa. In un paesaggio dalla luce abbagliante, al termine di un muro bianco che taglia diagonalmente la scena, sbucando due soldati a cavallo, mentre un terzo costeggia il muro, portandosi in primo piano. I cavalli, insieme ai buoi, sono tra i soggetti preferiti da Fattori.
Il dipinto è costruito attraverso una prospettiva rigorosa: il muro a destra la linea d'orizzonte a sinistra, lo spiazzo sabbioso al centro. All'interno di questo scenario essenziale, caratterizzato da una gamma cromatica assai ridotta, Fattori inserisce le sagome scure dei soldati. In questo modo emerge un forte contrasto cromatico che trasmette l'atmosfera rarefatta e immobile di un giorno d'estate.

DATA: 1872
TECNICA: Olio su tela
DIMENSIONI: 37x56 cm
COLLOCAZIONE: Collocazione privata

Hai bisogno di aiuto in Educazione Artistica per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email