Ominide 4103 punti

Giovanni Bellini, Allegoria Sacra

Il dipinto, di difficile interpretazione, forse è da collegare all’ambiente universitario di Padova.
Personaggi appartenenti al mondo cristiano sono disposti in un’ampia balconata, sullo sfondo di un paesaggio lacustre, isolati fra loro ma connessi da un gioco di relazioni simboliche.
Bellini dedica una cura particolare al paesaggio, la cui qualità atmosferica è tale da aver fatto supporre un contatto con Leonardo, giunto a Venezia nel 1500.

Bellini pone a sfondo delle sue composizioni sacre paesaggi delicati e rassicuranti; essi, anche quando possiamo individuale degli elementi topograficamente riconoscibili, assumono un valore ideale. La luce permea ogni cosa, eliminando qualsiasi separazione tra uomo e natura. L’uno e l’altra sono espressioni dello stesso sentimento del sacro.

Hai bisogno di aiuto in Educazione Artistica per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email