Ominide 601 punti

L'Art Noveau

Tra gli ultimi decenni dell'Ottocento e i primi del Novecento, in tutta Europa si sviluppò un nuovo stile, che prese nomi diversi a seconda dei paesi: Art Noveau in Francia e in Belgio, Floreale in Italia, Modern Style in Gran Bretagna, Modernismo in Spagna, Jugendstil in Germania e Sezessionstil in Austria. In questo stile privilegiavano i ritmi curvilinei, le linee sinuose ondulate, il gusto per la decorazione ispirata alle forme naturali. In architettura, le strutture esterne erano pieni di movimenti motivi floreali, ad esempio, l'ingresso della metropolitana di Parigi, creata da Hector Guimard. Antoni Gaudì, realizzò a Barcellona numerosi palazzi decorati come se si animassero. L' Art Noveau si ispirò anche alla natura per realizzare mobili, vasi, vestiti eccetera. Questa produzione rappresentava uno stile di eleganza per la borghesia. Fra gli animali furono preferiti i cigni, i serpenti, le farfalle e molto altro. C'erano, anche, delle figure femminili come le ninfe o le fate, e animali fantastici come draghi e grifoni. L'Art Noveau fu un movimento artistico - filosofico. Infatti, è caratterizzato da vari campi, ad esempio: l'architettura, la gioielleria, i mobili, i tessuti, l'illuminazione e molte altre decorazioni. Uno degli aspetti più importanti dell'Art Noveau è la natura.

Hai bisogno di aiuto in Educazione Artistica per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email