Ominide 6603 punti

Le funzioni della moneta


A che cosa serve la moneta?

La moneta puo' essere considerata una delle invenzioni più utili dell'intera storia dell'umanità. La sua introduzione ha semplificato le relazioni economiche tra le persone, ha favorito la divisione del lavoro e ha ampliato enormemente le occasioni di scambio, anche a notevole distanza.
La familiarità con cui la maneggiamo ci fa quasi dimenticare gli importanti servizi da essa forniti, ma la moneta continua, dopo oltre 5 millenni dsalla sua introduzione, ad assolvere con efficienza e puntualità numerose funzioni.
La moneta svolge, in generale, le funzioni di: mezzo di pagamento, unità di conto e riserva di valore.


La moneta come mezzo di pagamento

Che cosa fai quando acquisti un bene? In genere, in cambio del bene, il venditore richiede una somma di denaro commisurata alla quantità e al valore del bene stesso. La moneta in questo caso facilita lo scambio e viene utilizzata come mezzo di pagamento.

Il passaggio di denaro avviene attraverso la consegna di moneta legale, generalmente monete e biglietti di banca; tuttavia, rientrano in questa categoria anche altri mezzi di pagamento, quali assegni, bancomat e carte di credito. Si tratta di strumenti che le banche mettono a disposizione dei clienti che hanno depositato delle somme di denaro presso i loro sportelli, al fine di facilitare e rendere più sicuri i pagamenti.
I mezzi di pagamento creati dalle banche sono denominati moneta bancaria e sono sostituti della moneta legale depositata nei conti correnti bancari.

Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email