Ominide 1144 punti

Tipi di mercato

Possiamo distinguere due tipologie di mercato: mercato delle merci e mercato del lavoro.
La domanda delle merci è esercitata dalle famiglie, mentre l’offerta dalle imprese; nel mercato del lavoro invece è il contrario, la domanda è esercitata dalle imprese e l’offerta dalle famiglie.
Il mercato delle merci ha per oggetto i beni immobili (mercato fondiario)e beni necessari a soddisfare i bisogni delle famiglie (mercato dei beni di consumo).
Vi è poi il mercato dei beni intermedi (mercato dei beni strumentali). Inoltre vi è un altro tipo di mercato delle merci che ha per oggetto i titoli di credito (mercato monetario e finanziario).

Il mercato può essere delimitato territorialmente e definito locale, nazionale o mondiale; Secondo le quantità trattate si distingue in mercato al dettaglio o mercato all’ingrosso.

Il mercato del lavoro ha invece per oggetto il lavoro umano. Proprio per questo suo particolare contenuto, il mercato del lavoro si pone du un piano diverso rispetto a quello delle merci. Il lavoro umano non è solo merce oggetto di scambio (lavoro manuale per salario/lavoro intellettuale per stipendio)che si piò trasferire agevolmente da un luogo all'altro, ma è fonte di sostentamento per le famiglie e quindi il fine stesso di un sistema economico.

Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email