Erectus 260 punti

MARKETING

Storia
Il marketing è nato in America come una nuova filosofia aziendale che ha rivoluzionato le imprese, ponendo al centro dell'attività dell'azienda il consumatore finale. Infatti, prima che questa filosofia si diffondesse, data l'abbondanza di domanda, l'imprenditore non si preoccupava della sua influenza sulle vendite e si concentrava principalmente sul prodotto finito. Data la nascita di nuove aziende e l'aumento conseguente dell'offerta l'imprenditore ha cominciato a preoccuparsi maggiormente di rispondere alle aspettative del consumatore e del suo conseguente soddisfacimento attraverso la vendita di determinati beni/servizi.

Il marketing nel turismo
Rispetto ad altri settori il marketing turistico se è sviluppato in ritardo, questo perché sia la domanda che l'offerta turistica sono composite di molteplici elementi ed enti (per quanto riguarda l'offerta). Possiamo distinguere il marketing in macro e micro marketing.


    Il macro marketing:
    riguarda gli enti turisti pubblici che operano in una determinata area (provinciale, regionale) per lo sviluppo e la crescita della domanda e dell'offerta turistica. In Italia, l'ente nazionale più importante è l'ENIT che si occupa di promuovere l'immagine turistica dell'Italia all'estero.

Il micro marketing:
riguarda il marketing aziendale, ossia le singole imprese e il loro sviluppo individuale.

MARKETING INTEGRATO
Questo tipo di marketing rappresenta la fusione di micro e macro marketing, ossia il coordinamento tra imprese pubbliche e private, dove gli enti pubblici si occuperanno di valorizzare il patrimonio culturale ed artistico di una determinata area e le aziende privata si occuperanno della loro commercializzazione e distribuzione.

LA DOMANDA E IL TARGET
La domanda turistica è molto ampia e varia e secondo delle caratteristiche e dei bisogni dei consumatori, l'imprenditore per scegliere a chi vendere deve conoscere la composizione della domanda distinguendo il mercato potenziale della domanda effettiva (gli interessati degli effettivi acquirenti), per far sì che ciò avvenga occorre che l'imprenditore effettui un' analisi e segmentazione, conseguente del mercato. La segmentazione produrrà segmenti: di mercato omogenei, significativi, misurabili ed accessibili, quando ciò avverrà i segmenti si trasformeranno in target (un mercato obbiettivo che esprime desideri simili e raggiungibili dell'impresa attraverso un'azione specifica di marketing). Una volta determinato il target si procede alla pianificazione e all'attuazione delle politiche di marketing adeguate e raggiungere il target individuato (politica di segmentazione).

Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email