Ominide 1961 punti

I fondi per rischi e oneri


I fondi per rischi e oneri sono rappresentati da valori finanziari presunti che devono essere inseriti a fine dell'esercizio poiché si prevedono costi o perdite per il futuro, ma che sono comunque di competenza dell'esercizio che si chiude.
Tra i fondi che contengono valori accantonati ci sono due categorie principali: fondi rischi i fondi per oneri futuri.
I fondi rischi rappresentano valori che si prevede siano future perdite o futuri esborsi collegati a possibili eventi sfavorevoli relativi a operazioni che sono in corso alla fine dell'esercizio considerato.
Tra i fondi rischi ci possono essere:
- il fondo imposte, se necessario per far fronte a rischio di azioni svantaggiose riguardo a controversie fiscali, questa non è presente nelle imprese individuali poiché il fondo deve considerare il rischio riguardo all'IRPEF ma questa imposta viene pagata solo dalle società;
- il fondo responsabilità civile, se necessario per risarcire danni a terzi se non è presente alcuna assicurazione esterna;
- il fondo rischi per controversie legali, utile nei casi in cui l'azienda dovesse perdere in un qualche processo giudiziario.
Tra i fondi per oneri futuri ci possono essere:
- il fondo garanzia clienti, per riparare o sostituire prodotti venduti a clienti che presentano difetti entro un determinato tempo;
- il fondo operazioni e concorsi a premio, nel caso in cui le imprese per promuovere le loro vendite decidano di effettuare operazioni a premio o concorsi a premio, in questo modo i costi vengono iscritti nonostante riguardi in un futuro poiché si riferiscono l'esercizio in chiusura.

Per queste due tipologie di fondi si deve distinguere il diverso grado di incertezza.
Per i fondi rischio rimane incerto sia l'ammontare sia l'eventualità che le operazioni ad essi collegati si verifichino sia quando essi si manifesteranno. Per quanto riguarda invece i fondi per oneri futuri è incerto solamente quando e per quanto essi si verifichino, è invece sicura la sua manifestazione.
*Scritture contabili (D=dare) e (A=avere):
Accantonamento a fondi rischi
(D) accantonamento per rischi fiscali
(A) fondo per rischi fiscali
Accantonamento a fondi per oneri futuri
(D) accantonamento operazioni a premio
(A) fondo operazioni a premio

Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email