Ominide 1144 punti

Per domanda s’intende la quantità di un bene che i consumatori sono disposti a pagare ad un certo prezzo. Se il prezzo aumenta l’offerta diminuisce e viceversa.
Determinati fattori fanno spostare parallelamente la curva della domanda a destra o sinistra, o può cambiare inclinazione.
Questi fattori determinanti dello spostamento della curva della domanda sono:
-L’incremento del reddito dei consumatori fa aumentare la domanda della maggior parte dei beni;
-I gusti: sono fortemente influenzati dalla pubblicità, dalla moda, dal desiderio di emulazione (…), o dai beni che comunque rappresentano un Status Symbol;
-Con la variazione del numero dei consumatori che varia ovviamente la domanda di beni;
-Le aspettative sui prezzi futuri;
-Il prezzo dei beni complementari;
-Il prezzo dei beni alternativi.

In alcuni casi al variare del prezzo si verificano minime variazioni dell’offerta (domanda rigida--> beni primari per le famiglie come pane, acqua ecc, o beni primari per le imprese come il petrolio), mentre altre volte le variazioni sono molto più consistenti (domanda elastica-->beni voluttuari o comunque beni di minore necessità che risentono in breve tempo della variazione della moda).

Il coefficiente di elasticità (e) è dato dal rapporto della variazione percentuale della quantità domandata e la variazione percentuale del prezzo.
Si possono verificare tre diverse opzioni:
e < 1= domanda rigida
e> 1= domanda elastica
e=1 = proporzionalità diretta

Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email