Ominide 1571 punti

La compravendita


La compravendita è un contratto in cui un soggetto, chiamato venditore, trasferisce la proprietà di un determinato bene ad un altro soggetto, chiamato compratore.
a compravendita è un contratto:
- bilaterale, poiché è obbligatoria la presenza di due contraenti, ovvero il venditore e il compratore;
- consensuale, visto che si perfeziona nel momento in cui il venditore compratore raggiungono un accordo su tutti gli elementi che compongono il contratto;
- a titolo oneroso, poiché ciascun contraente fa un "sacrificio" per avere in cambio un "vantaggio" economico;
- traslativo della proprietà, visto che trasferisce il diritto di proprietà dal venditore al compratore.
Questo contratto può essere:
- verbale;
- scritto (formale o non formale).

Ogni contraente ha alcuni obblighi da rispettare.
Il venditore deve:
- consegnare la merce;
- garantire dall'evizione;
- garantire dai vizi occulti.
Il compratore deve, invece:
- ritirare la merce;
- pagare la merce.

Le fasi della compravendita sono tre:
- la trattativa, in cui il venditore e il compratore entrano in contatto tra di loro per scambiarsi proposte, se la controparte accetta la proposta dell' altro, il contratto è concluso;
- la stipulazione del contratto, che si ha nel momento preciso in cui chi ha fatto la proposta viene a conoscenza che l'altra parte l'ha accettata;
- l'esecuzione del contratto, ovvero l'emissione del documento di trasporto e la consegna della merce e, la fattura di vendita viene emessa e vengono emessi anche altri eventuali documenti.
Gli elementi del contratto possono essere:
- essenziali, ovvero la quantità della merce, la qualità della merce e il prezzo (se manca almeno un elemento il contratto si può considerare nullo);
- accessori, come la consegna della merce, l'imballaggio è il pagamento.
Il tempo della consegna della merce può essere:
- immediata, ovvero alla stipulazione del contratto;
- pronta;
- differita.
Il luogo della consegna può essere:
- Franco magazzino venditore, se la consegna avviene presso il venditore e quindi i costi e i rischi sono a carico del compratore;
- Franco magazzino compratore, se la consegna avviene presso al compratore e quindi i costi e rischi sono a carico del venditore;
- trasporto tramite vettore, che può essere porto franco se il prezzo del vettore viene pagato direttamente alla partenza della merce dal venditore, o porto assegnato se il prezzo del vettore viene pagato direttamente all'arrivo della merce dal compratore.

L'imballaggio della merce può essere:
- fornito dal compratore
- fornito dal venditore, può essere gratuito, fatturato o a rendere.
Il tempo di pagamento può essere:
- anticipato, se il pagamento avviene prima della consegna della merce;
- immediato, se il pagamento avviene alla consegna della merce;
- per contanti, se il pagamento avviene dopo un breve periodo della consegna della merce;
- posticipato differito, se il pagamento avviene dopo la consegna della merce.
Il luogo di pagamento può essere:
- il luogo indicato dal contratto;
- In mancanza delle indicazione nel contratto, Il luogo è quello al momento e nel luogo della consegna della merce.
Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email