Ominide 1575 punti

Cos’è il bilancio d’esercizio

Il bilancio di esercizio è un documento che deriva dalla contabilità generale che ha lo scopo di rappresentare la situazione patrimoniale, finanziaria ed economica di una determinata azienda al termine del periodo amministrativo, ovvero alla fine dell'anno.
Il bilancio di esercizio ha principalmente due funzioni:
- è uno strumento di conoscenza riguardante la gestione e i risultati che sono stati ottenuti
- anche uno strumento di comunicazione, infatti svolge una funzione informativa nei confronti dei soggetti che possono essere interessati alla vita dell'azienda e al suo andamento, per esempio soci, banche, finanziatori, dipendenti e lo Stato.
Il modo in cui redigere lo Stato patrimoniale viene disciplinato dal codice civile, anche se è rivolto solamente alle società per azioni, alle società a responsabilità limitate e alle società in accomandita per azioni .
Secondo il codice civile, il bilancio è un documento unitario composto di tre parti:
- lo Stato patrimoniale, che mostra la composizione quantitativa e qualitativa del patrimonio in azienda .
- il Conto economico, che mostra tutti i costi e i ricavi che sono stati sostenuti durante l'esercizio e come è formato il risultato economico
- la Nota integrativa, un documento che devi chiarire, completare e analizzare alcuni dati che sono contenuti nei due documenti precedenti
- il rendiconto finanziario.
Per alcune aziende è possibile redigere il bilancio in forma abbreviata, utilizzabile anche dalle imprese individuali, poiché queste hanno l'obbligo di redigere il bilancio.
Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Correlati Bilancio
Registrati via email