Ominide 1573 punti

Assegno scoperto


Un assegno scoperto è praticamente un assegno che è stato compilato dal traente ma al momento della riscossione è a vuoto e si verifica nell’istante in cui è stato presentato il titolo di pagamento dal beneficiario entro la data di scadenza, ma la banca non è in grado di effettuare il trasferimento di denaro poiché sul conto corrente del traente mancano i fondi necessari per coprire tutto l'importo oppure è possibile coprire l’importo solo in parte e quindi....
1) la banca trattaria rifiuta il pagamento dell’assegno;
2) il possessore dell'assegno per avere quanto gli spetta può esercitare l'azione esecutiva di regresso contro il traente o contro i giranti.

I tre momenti dell'azione del regresso sono:
- il precetto, in questa fase il debitore viene obbligato a pagare la cifra prestabilita e se questo pagamento non avviene entro il tempo prestabilito si passa alla fase successiva...

- pignoramento di beni, è il momento quando avviene l'espropriazione forzata dei beni appartenenti al debitore, gli vengono sottratti tutti i beni tranne quelli che sono necessari per svolgere una vita dignitosa o quelli indispensabili per l'attività lavorativa.
- i beni pignorati poi, vengono venduti all'asta nel caso in cui Il debitore non abbia ancora pagato la somma prestabilita, e il ricavato dell'asta andrà direttamente al creditore.
Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email