Video appunto: Unione Europea - eventi storici

Unione Europea - storia



1951 Sei paesi (Francia, Germania, Benelux e Italia) firmano il Trattato di Parigi che istituisce la Comunità Europea del Carbone e dell'Acciaio (CECA). Il carbone e l'acciaio erano stati fonte di conflitti in passato e i paesi europei volevano assicurarsi che non si sarebbero mai più scontrati come nelle due guerre mondiali.

1957 I sei membri della CECA firmano il Trattato di Roma, un primo passo verso il mercato comune.
1973 Il Regno Unito, la Danimarca e l'Irlanda entrano a far parte della Comunità economica europea (CEE).
1979 Il Sistema monetario europeo (SME) introduce l'unità monetaria europea Ecu e il meccanismo di cambio (ERM). Tutti i membri della CEE aderiscono, tranne il Regno Unito. Prima elezione diretta a suffragio universale al Parlamento europeo.
1981 La Grecia diventa il decimo membro della CEE.
1985 Belgio, Francia, Germania, Lussemburgo e Paesi Bassi firmano l'accordo di Schengen che elimina i controlli alle frontiere interne e introduce la libertà di circolazione delle persone tra i loro paesi. 1986 Portogallo e Spagna entrano a far parte della CEE e viene svelata la bandiera europea. 1992 Il Trattato di Maastricht sull'Unione Europea (UE) viene firmato a dicembre.
1995 Austria, Finlandia e Svezia entrano a far parte dell'UE, che ora conta 15 Stati membri.
1997 Viene firmato il Trattato di Amsterdam.
1999 L'euro diventa la moneta ufficiale di 11 paesi. Svezia, Danimarca e Regno Unito decidono di mantenere le proprie valute.
2001 Viene firmato il Trattato di Nizza.
2002 Le banconote e le monete in euro vengono introdotte nei 12 Stati partecipanti e nei prossimi mesi le loro valute nazionali vengono gradualmente eliminate 2004 Dieci nuovi paesi entrano a far parte dell'UE: Cipro, Repubblica Ceca, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Slovacchia e Slovenia.
2007 Romania e Bulgaria diventano Stati membri. Viene firmato il Trattato di Lisbona.
2013La Croazia entra a far parte dell'UE. Questo porta il numero dei membri dell'UE a 28.