Vale 02 di Vale 02
Habilis 944 punti
La nostra costituzione incarica lo stato di occuparsi delle persone più svantaggiate negli articoli 31, 32, 33, 34, 35, 37, 38.
L'articolo 31 si occupa del rapporto Stato-famiglia. Lo stato aiuta le famiglie numerose e con figli disabili attraverso un aiuto economico quindi attraverso il denaro, e con un aiuto sociale con strutture come nido e case di riposo.

L'articolo 32 tutela la salute, tutti hanno il diritto di curarsi ma non è obbligatorio, per questo possiamo scegliere se curarci o meno.
Per i più svantaggiati, che sono coloro che non possono permettersi l'assistenza privata, c'è l'assistenza pubblica attraverso l'asl, dove si pagano solo i ticket ( una parte del corso del servizio). Se il reddito è basso non si pagano nemmeno i ticket.
Articolo 33 - 34 garantiscono l'istruzione e la scuola. Tutti hanno il diritto di andare a scuola, anche i poveri, gli stranieri e i disabili.
I poveri vengono aiutati attraverso le borse di studio, ciò non avveniva durante il Fascismo; la scuola era aperta solo ai ricchi e soprattutto volevano mandare avanti solo i più bravi, per questo c'erano tanti ostacoli come gli esami.
Questi esami avvenivano in 2° elementare, 5° elementare ( 2 esami), 3° media e 5° ginnasio ( la nostra seconda superiore.)
Alla base della nostra Costituzione c'è la.concezione democratica, per questo ora la scuola è obbligatoria e soprattutto aperta a tutti quindi non si cerca di mandare avanti solo i bravi.
L'articolo 35 assicura il lavoro; tutti hanno il diritto di lavorare ed è anche un dovere civico, in modo da assicurarsi una vita degna.
Il lavoro può essere subordinato, cioè si lavoro alla dipendenza di un'altra persona, lo stipendio è assicurato e le responsabilità non sono del lavoratore, oppure autonomo ovvero che non si dipende da un datore di lavoro, ma lo stipendio non è assicurato e le responsabilità sono nostre.
L'articolo 37 tutela la donna e i minori nel lavoro. La donna deve essere trattata come l'uomo e deve essere retribuita come l'uomo. Ha diritto alle ferie e del giorno di riposo settimanale.
I minori non possono lavorare fino ai 16 anni, e non possono fare lavori pesanti e pericolosi, non possono lavorare di notte e di domenica.
L'articolo 38 assiste i disabili nel lavoro.
Tutti devono poter lavorare e lo stato deve aiutarli. Questo articolo prevede che ogni cittadino inabile al lavoro e srovvisto dei mezzi necessari per vivere ha diritto al mantenimento e all'assistenza sociale.
Inoltre devono essere assicurati mezzi adeguati alle loro esigenze di vita in caso di malattia, infortunio, invalidità, vecchiaia e disoccupazione involontaria.
in tutti questi articoli c'è il principio di uguaglianza.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email