Ominide 10774 punti

Soluzione di Nozick al dilemma del prigioniero


Il più grande problema che sussiste nell’ambito del dilemma del prigioniero, dunque, consiste nel superare la tentazione di essere furbi e opportunisti quando ciò è conveniente. Per ovviare a tale difficoltà, il filosofo Nozick ha introdotto il concetto di utilità simbolica, sulla base del quale un’azione può, in contesti specifici, simbolizzare una certa situazione, assumendo un significato che va oltre l’atto in sé e i suoi risultati diretti. LE norme stesse, secondo Nozick, possono avere una funzione simbolica: se un agente sa che tutti gli altri si attengono a una determinata norma, egli semplificherà le proprie strategie per cercare di uniformarsi agli altri agenti (ad esempio, il fatto che in genere la gente non pratichi l’omicidio come soluzione delle controversie consente ad ognuno di escludere, eccetto che in tragiche eccezioni, l’omicidio dalle strategie attuabili al fine di raggiungere uno scopo); in secondo luogo, le norme, proprio grazie alla loro utilità simbolica, aiutano gli uomini a superare le tentazioni, inducendoli non solo a non commettere specifiche azioni, ma anche a riflettere sulle ragioni per cui esse non devono essere commesse).
In tal senso, il dilemma del prigioniero può essere superato improntando modelli diversi da quello razionale e sanzionatorio, come ad esempio quello proposto da Nozic (via morale), nel quale le norme giuridiche riflettono standard morali in grado di farci superare le tentazioni e indurci alla cooperazione.
Nell’opera «La natura della razionalità», Nozick sostiene che la razionalità delle scelte umane si misuri sulla base delle conseguenze delle azioni: ogni scelta, dunque, è ponderata e dipende dalle conseguenze che essa implica.
Esistono due principali categorie di scelta:
- la concezione deontologica, secondo cui la scelta giusta è quella deontologicamente corretta
- la concezione conseguenzialista, secondo cui è più giusta la scelta che produce la migliore conseguenza a prescindere dal fine che l’agente si propone di raggiungere.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email