Ominide 13 punti

I soggetti del diritto


Essere soggetti del diritto vuol dire essere titolari di diritti e doveri, in quanto destinati alle norme giuridiche.
I soggetti posso essere persone fisiche o persone giuridiche.
Le persone fisiche sono qualsiasi essere umano vivente che possiede due capacità:
La capacità giuridica, cioè la capacità astratta di un soggetto ad essere titolare di diritti ed obblighi. Si acquista con la nascita più la vita, ossia il primo atto respiratorio autonomo del neonato e si perde con la morte (precisamente la morte celebrale).
La capacità d'agire, cioè la capacità astratta di un soggetto di compiere da solo un atto giuridico. Per avere questa capacità bisogna possedere dei requisiti.
  • La maggiore età.
    La capacità giuridica.
    La capacità d'intendere e di volere.
    Assenza di condanne penali.
Le persone giuridiche sono un insieme di persone e beni che si prefiggono un raggiungimento di uno scopo. Vengono riconosciute dallo stato e poi diventano persone giuridiche.
Gli elementi di sostanza sono:
  • Persone e beni
    Scopo il quale deve essere:
    1. 1. Possibile
      2. Lecito
      3. Determinato
      4. Durativo
      5.Di interesse comune
Possono essere formate da un atto costitutivo o con riconoscimento.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email