Ominide 11991 punti

Riforma del diritto di famiglia (2012)


Nell’ambito del diritto di famiglia, la riforma del 2012 ha eliminato l’assenza di relazione giuridica tra i figli e la posizione dei genitori. In ogni caso, lo status di figlio è soggetto ad accertamenti: in presenza di una coppia coniugata lo stato di filiazione è presunto; in caso di coppia non matrimoniale vi sono rilevantissime differenze sul piano dell’individuazione del rapporto (il figlio adotta il cognome del genitore da cui è stato riconosciuto per primo).
In generale, il rapporto filiale consta di un aspetto personale e di un aspetto patrimoniale: l’art. 315-bis del codice civile attribuisce a tutti i figli il medesimo status giuridico. Il figlio ha diritto di essere mantenuto, educato, assistito dai genitori nel rispetto delle sue capacità e aspirazioni. Il figlio ha inoltre il diritto di crescere in famiglia e di mantenere rapporti significativi con i parenti. Il figlio minore che abbia compiuto 12 anni ha diritto ad essere ascoltato nell’ambito di tutte le procedure che lo riguardano. Tali prerogative, definite «personali», sono assolutamente preminenti e fondamentali nel novero dei diritti dei figli. Ad essi si affiancano alcuni doveri, con particolare attenzione al dovere di sottostare alle decisioni dei genitori assunte nel loro interesse e contribuire, in relazione alle proprie sostanze e possibilità, di contribuire al mantenimento della famiglia.
Non esiste un momento preciso al verificarsi del quale viene meno l’obbligo di mantenimento dei figli da parte dei genitori: esso perdura certamente fino al raggiungimento della maggiore età, dopo la quale l’obbligo persiste fino al momento in cui il figlio non raggiunga la piena autonomia economica; l’obbligo viene meno in precedenza qualora la mancata autonomia economica sia ascrivibile a una responsabilità del figlio stesso.
Entrambi i genitori hanno la responsabilità genitoriale di comune accordo e, pertanto, entrambi sono tenuti a concorrere all’educazione e al mantenimento dei figli.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email