Video appunto: Procedimento amministrativo

Procedimento amministrativo



A differenza dell’attività dei privati, che esercitano in modo istantaneo i loro poteri, l’attività amministrativa è caratterizzata dal fatto di essere procedimentalizzata: le decisioni delle pubbliche amministrazioni infatti si formano attraverso procedimenti amministrativi e sono racchiuse in un atto finale.
L’ordinamento giuridico impone diversi adempimenti che costituiscono il procedimento amministrativo.

È un’attività procedimentalizzata per vari motivi:
A differenza di quanto avviene per l’attività dei privati, il processo di formazione delle decisioni della p.a. è giuridicamente rilevante, cioè le norme oltre ad attribuire compiti e poteri, disciplinano anche il modo in cui le decisioni vengono assunte.
Le decisioni delle p.a. riguardano molti interessi, quindi il procedimento consente di fare una ponderazione fra i vari interessi in gioco, individuando quelli rilevanti, e di provvedere alla distribuzione del potere di decisione tra amministrazioni e uffici vari (attribuzioni/competenze)
Consente la partecipazione dei soggetti privati per tutelare il proprio interesse che potrebbe essere leso, oppure degli altri soggetti pubblici o privati in chiave collaborativa, nel perseguimento di un interesse generale.

Si dice che il procedimento amministrativo è la forma della funzione amministrativa.
Le 3 funzioni pubbliche hanno aspetti in comune ma anche alcune differenze.