Video appunto: Modello statale oggi vigente in Europa

Modello statale oggi vigente in Europa



Si può avere un'idea complessiva del modello statale oggi vigente in Europa e comprendere le ragioni della sua fortuna, se si considera il senso che ciascuno di questi suoi elementi costitutivi ha storicamente assunto, in antitesi con i caratteri delle preesistenti forme di organizzazione politica.

Essi hanno comportato:
- un potere sovrano esercitato su un territorio sufficientemente esteso e sufficientemente dotato di proprie risorse naturali ed umane per assicurare, quanto meno, una autonomia economica e militare o, nelle condizioni ottimali, un grande sviluppo economico e una grande potenza militare;
- un potere sovrano basato sulla unità nazionale della collettività stanziata sul territorio (una medesima origine etnica, una medesima forma di civiltà, una medesima lingua eccetera), capace a sua volta di agire come fattore di coesione politica e di mobilitazione delle energie dei singoli;
- un potere sovrano concentrato, che non ammette altri concorrenti poteri politici entro il territorio dello Stato e sul popolo che a questo appartiene. Qui risiede la più intima essenza di questa forma di organizzazione politica: essa è in grado di organizzare e di guidare ogni aspetto della vita di una società nazionale.
Profondamente diversa era la preesistente, policentrica, organizzazione politica della società. Essa si basava principalmente su prerogative dall’applicazione universale e incontrastata.