El_Debs di El_Debs
Erectus 817 punti

Il matrimonio e la famiglia


la nostra vita si sviluppa all’interno della famiglia, ma tale termine non risponde totalmente all’idea giuridica di famiglia. Essa, in ambito giuridico, viene alla luce grazie al matrimonio di un uomo e una donna. La famiglia legittima è formata secondo la legge e dalla legge viene difesa.
Per sposarsi è fondamentale:
• essere maggiorenni oppure minorenni (sopra i sedici anni) con il consenso del Tribunale dei minori;
• non essere già maritati;
• non sposarsi con parenti (tra fratelli, tra zii e tra nipoti).
Il matrimonio può essere onorato:
• di fronte al sindaco secondo il matrimonio civile;
• di fronte a un superiore della Chiesa, che ha gli stessi riconoscimenti del matrimonio civile;
• davanti a un superiore di un altro culto, per esempio quello musulmano, israelita o luterano, chiamato matrimonio religioso acattolico.
In passato, i coniugi non erano in condizioni di parità, oggi invece si. Questa legge è messa in risalto dalla Costituzione nell'art. 29: ‘’Il matrimonio è ordinato sulla eguaglianza morale e giuridica dei coniugi’’.
I fondamentali doveri che provengono dal matrimonio sono:
• Fedeltà,
• Appoggio e cura morale e materiale,
• Cooperazione nei confronti della famiglia,
• Convivenza,
• Partecipazione ai problemi della famiglia.
Di conseguenza al matrimonio, marito e moglie hanno in comune i loro beni, ovvero quei beni posseduti dai coniugi dopo la loro unione civile o religiosa e i profitti delle loro mansione lavorativa.
In altri casi, succede che i rapporti tra marito e moglie non vadano più bene, per cui esiste la separazione o il divorzio.
La separazione è una misura adottata dal giudice che stabilisce la fine della convivenza obbligata tra i due, ma tale disposizione non provoca la fine del matrimonio.
Dopo tre anni o più dalla separazione legale, si può ricevere il divorzio, ossia la fine totale del matrimonio. Con esso, diritti e doveri del matrimonio vengono sciolti, mentre rimangono intatti i diritti e doveri dei genitori rispetto ai propri figli.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email