Ominide 17069 punti

Limitazioni del veto legislativo


Il veto presidenziale non può essere attivato qualora siano stati previsti meccanismo di delega legislativa. Tale processo consente al parlamento di delegare al presidente degli USA limitate competenze legislative.
La delega può essere in qualsiasi momento revocata: il presidente non può porre il veto sulla legge che istituisce la suddetta revoca.
In questo caso, dunque, il veto presidenziale è del tutto inutilizzabile.
Ill presidente degli USA è eletto indirettamente dal corpo elettorale con mandato di quattro anni rinnovabile una sola volta. Originariamente, la Costituzione americana non prevedeva alcun limite di rinnovo: dopo i quattro mandati di Roosevelt, tuttavia, si decise di limitare a due il numero di mandati attuabili.

Il presidente è eletto da un collegio elettorale, formato dai cosiddetti «grandi elettori», scelti all’interno degli stati membri.
Nel corso delle consultazioni collegiali, repubblicani e democratici individuano il novero di candidati ai quali intendono riservare la propria fiducia. DI solito, entrambi i partiti individuano i propri candidati in una serie di conventions.
Ogni stato ha un numero di grandi elettori pari alla somma di deputati e senatori di quello stato: il numero di grandi elettori, dunque, dipende dalla densità demografica.
I grandi elettori vengono designati sulla base di un sistema maggioritario tale per cui, nel momento in cui gli elettori di uno stato scelgono i grandi elettori repubblicani e democratici, viene individuato un equilibrio tra le due fazioni.
Il drand’elettorato costituisce un sistema maggioritario distorsivo: spesso, infatti, ricorre uno squilibrio tra il risultato delle elezioni popolari e l’esito delle votazioni dei grandi elettori.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email