Ominide 6534 punti

Libertà nello Stato


Esistono diritti che sono considerati, in particolare, nell’ambito dell’impegno politico sebbene non siano strettamente legati a tale contesto. Si tratta della libertà di riunione e di associazione, attraverso le quali ogni cittadino non si limita a vivere la propria esperienza politica; esse, infatti, acquisiscono una funzione polivalente in quanto consentono ai cittadini di manifestare e sviluppare la propria collettività in diversi campi, da quello culturale, artistico o religioso. Anche in seguito alle rivoluzioni liberali del settecento, le libertà di riunione e associazioni non furono tutelate. Addirittura, tramite l’emanazione di una legge francese, tali libertà vennero vietate poiché si credeva che esse potessero essere lo strumento per mantenere in vita la struttura sociale fondata sulla divisione in classi più o meno abbienti tipica dell’ancien régime. La situazione mutò nel XIX secolo, quando il ceto non rappresenta più una realtà monoclasse, bensì comprende un’accezione più ampia e, pertanto, si articola in sindacati, associazioni e altre formazioni sociali «ove si svolge la personalità del singolo!. Tale concezione fu consolidata nel 1948 per mezzo della carta costituzionale, la quale, ex articoli 17 e 18, valorizza i diritti politici del cittadino.
A differenza degli altri diritti inviolabili, la libertà di riunione e quella di associazione si configurano inevitabilmente quali libertà a esercizio collettivo. La titolarità, inoltre, non è propria di ogni essere umano, bensì solo ed esclusivamente dei cittadini. In tal senso, dunque, tali libertà si configurano come «inviolabili con riserva». Dunque, mentre la titolarità del diritto di voto è estesa a tutti gli individui regolarmente residenti, la Costituzione riconosce e garantisce la libertà di riunione e associazione ai cittadini, prevedendone un’estensione non direttamente tramite vincolo costituzionale, bensì per mezzo della legge ordinaria.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email