Ominide 6535 punti

Istituto giuridico della mancipatio


Nell’antica Roma, la mancipatio si configurava come modo di acquisto della proprietà delle res mancipi, che potevano essere trasferite tramite un preciso rituale definito originariamente mancipium. Il professor Ulrich Manthe, grande studioso di Gaio («per questo siamo amici»), ha sostenuto che in realtà il termine res mancipi dovrebbe essere pronunciato res màncipi perché, derivando dal sostantivo mancipium, originariamente era scritto mancipii, letteralmente cose di mancipazione.
Res mancipi sono tutti gli oggetti di primaria importanza per i romani. Tale modalità di acquisto si configurò originariamente in modo distinto da come si sviluppò in seguito: in origine, la mancipatio era una vendita a contanti con effetti reali. Essa nacque in un’epoca antichissima in cui non esisteva ancora la moneta coniata; allora vigeva ancora il metallo che fungeva da moneta e veniva pesato su una bilancia. Questo antichissimo rituale veniva pertanto chiamato «rituale per rame e bilancia» proprio perché necessitava che il metallo venisse pesato. Si trattava di una modalità di acquisto della proprietà con effetti reali poiché trasmetteva immediatamente la proprietà quiritaria. In seguito all’invenzione della moneta coniata, la mancipatio mutò i propri connotati: la pesatura del metallo non era più necessaria; ciononostante i romani mantennero dal punto di vista formale e simbolico la presenza della bilancia nel corso di una mancipatio. Con l’avvento della moneta coniata l’atto mancipatorio divenne una finzione poiché in origine la mancipatio era essa stessa una compravendita che aveva l’effetto di trasmettere la proprietà immediatamente; con l’avvento della moneta, però, venne meno la pesatura e la mancipatio si differenziò dalla compravendita. Dunque, mentre prima compravendita e acquisizione della proprietà erano coincidenti; in seguito la compravendita si distaccò dalla mancipatio e, pertanto, il rituale della mancipatio divenne esclusivamente un rituale fittizio (il cui valore è solo formale).
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email