Video appunto: Contratto di società

Contratto di società



Secondo l'articolo 2247 del c.c. con il contratto di società due o più persone conferiscono beni o servizi per l'esercizio in comune di un'attività economica allo scopo di dividerne gli utili.

Questo contratto è:
- plurilaterale, può essere stipulato da due o più parti
- consensuale, si perfeziona con il consenso fra le parti
- con comunicazione di scopo, le prestazioni sono dirette a raggiungere un comune scopo

Ogni socio deve conferire beni (in proprietà o in godimento) o servizi.

L'oggetto sociale è l'attività economica scelta dai soci e deve essere lecito, possibile e determinato.
La partecipazione agli utili e alle perdite è proporzionale al conferimento effettuato dal socio.
La quota di partecipazione può però variare se scritto all'interno dell'atto costitutivo.
Divieto del patto leonino -> è nullo il la con cui uno o più soci vengono esclusi dalla partecipazione agli utili e alle perdite.

Capitale sociale -> valore in denaro dei conferimenti effettuati dai soci. È un entità numerica rigida perché non varia nel tempo, eccetto quando i soci non decidano di aumentarlo o di ridurlo, con una modifica dell'atto costitutivo.
Capitale sociale versato -> insieme dei conferimenti realmente effettuati dai soci.
Capitale sociale sottoscritto -> insieme dei conferimenti che i soci si sono impegnati a effettuare.

Patrimonio sociale -> insieme dei conferimenti effettuati dai soci e dei rapporti giuridici attivi e passivi facenti capo alla società. Può variare nel tempo e rappresenta la principale garanzia per i creditori della società.
Patrimonio sociale lordo -> somma delle attività di una società in un preciso momento.
Patrimonio sociale netto -> differenza tra le attività e le passività della società.

Autonomia patrimoniale -> separazione tra il patrimonio della società e il patrimonio dei singoli soci.
Può essere:
- perfetta, nella società di capitali -> i creditori non possono rivalersi sul patrimonio personale dei soci
- imperfetta, nella società di persone -> i creditori possono rivalersi sul patrimonio personale dei soci

Principio di tipicità -> non si possono creare tipi di società diversi da quelli previsti dalla legge (solo il legislatore può crearne altri).
Le società commerciali hanno a oggetto un'attività commerciale (art. 2195 c.c.):
- società in nome collettivo
- società in accomandita semplice
- società per azioni
- società a responsabilità limitata
- società in accomandita per azioni
Le società non commerciali hanno a oggetto un'attività agricola (art. 2135 c.c.):
- società semplice
Una società che ha a oggetto un'attività non commerciale può addottare qualsiasi forma -> società non commerciali a forma commerciale.

Società di persone:
- società semplice
- società in nome collettivo
- società in accomandita semplice
Società di capitali:
- società per azioni
- società a responsabilità limitata
- società in accomandita per azioni

Nelle società di persone l'elemento personale prevale su quello patrimoniale.
Se non si riescono a pagare tutti i debiti, i soci rispondono con il proprio patrimonio personale:
- sussidiariamente, accade solo se non si può usare il patrimonio sociale
- illimitatamente, rispondono con tutto il loro patrimonio
- solidamente, ogni socio risponde anche per l'altro
Nelle società in accomandita semplice ci sono due tipi di soci:
- soci accomandatari, rispondo in modo illimitato e solidale
- soci accomandanti, rispondono in modo limitato al loro conferimento
La quota del socio non è trasferibile senza il consenso di tutti i soci.
Il socio di regola è un amministratore.

Nella società di capitali l’elemento patrimoniale prevale su quello personale.
Se non si riescono a pagare tutti i debiti, i soci non rispondono con il proprio patrimonio personale, tranne nella società in accomandita per azioni:
- soci accomandatari, rispondo in modo illimitato e solidale
- soci accomandanti, rispondono in modo limitato al loro conferimento
La quota del socio è liberamente trasferibile.
Il socio nomina gli amministratori.

Le società lucrative hanno l’obbiettivo di conseguire un lucro:
- società di capitali
- società di persone
Le società mutualistiche hanno l’obbiettivo di offrire ai soci beni e servizi a condizioni più vantaggiose:
- cooperative
- società di mutua assicurazione

Nazionalità della società -> appartenenza di una società a un preciso stato.

Società unipersonale -> società formata da un solo socio:
- è una società di capitali
- l'atto costitutivo è rappresentato da un atto unilaterale
- è una società a scopo di lucro
Nella società unipersonale il patrimonio della società è separato da quello del socio, a differenza dell’impresa individuale in cui il patrimonio dell’impresa si identifica in quello dell’imprenditore.

Associazione in partecipazione (art. 2549 c.c.) -> l’associante (imprenditore) attribuisce all’associato una partecipazione agli utili della sua impresa in cambio di un determinato apporto.
Questo contratto è:
- consensuale, si perfeziona con il consenso fra le parti
- a prestazioni corrispettive, alla prestazione di una parte corrisponde la controprestazione dell’altra parte
- aleatorio, l’importo che si deve dare all’associato non è predeterminato
L’associato è solo un creditore dell’associante e non un socio.

Società in comodo -> ha l’obbiettivo di impedire l’intestazione di determinati beni a una persona fisica, per ottenere vantaggi fiscali.