Habilis 7528 punti

L'incontro di Dante con l'Abate di San Zeno


Dante e Virgilio si trovano nella IV cornice de Purgatorio, custodita dall'Angelo della sollecitudine. Qui sono puniti coloro che peccarono di accidia e che, tuttavia, riuscirono a pentirsi in tempo. Come nella vita, essi furono lenti a compiere il loro dovere, così ora sono costretti a correre frettolosamente incitandosi a vicenda per non perdere tempo.
Virgilio chiede a queste anime dove si trovi la scala per salire alla V cornice. Una di esse risponde che, camminando dietro alle altre anime, essi troveranno la fenditura del monte lungo la quale è possibile salire; quindi si scusa di non potersi fermare perché le anime sono dominate dal desiderio e dalla fretta di purificarsi. Tuttavia egli trova il modo di presentarsi: è¨ l'abate di San Zeno di Verona, vissuto al tempo di Federico Barbarossa. Egli predice che Alberto della Scala piangerà  presto nell'Inferno a causa dell'offesa che ha arrecato al monastero di San Zeno, ponendovi come abate un suo figlio illegittimo, brutto di corpo e peggiore nell'animo. Lo spirito non fornisce alcun particolare della sua vita da accidioso, ma si limita ad indicare il periodo in cui egli visse (è sotto l'imperio del buon Barbarossa). Secondo le convinzioni di Dante ormai filo-ghibelline, Barbarossa fu un imperatore che seppe compiere la propria missione in modo degno ed ecco perché, tramite le parole dell'Abate di San Zeno, egli lo definisce il buon Barbarossa€. Tuttavia, la gratitudine di Dante non impedisce di usare parole severe contro le illecite intrusioni dei laici nelle cose spirituali, anche se questi erano stati suoi benefattori.
Lo spirito, lanciata la sua accusa contro Alberto della Scala, si allontana correndo e Dante non si rende ben conto se egli continui a parlare o abbia taciuto. In ogni modo, egli è rimasto soddisfatto di quanto ha appreso, rivelando quanto ciò gli stesse a cuore. (ma questo intesi e ritener mi piacque).
Hai bisogno di aiuto in Purgatorio?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Metti mi piace per copiare
Sono già fan
oppure registrati
Consigliato per te
Maturità 2018: come si fa il saggio breve? La guida completa